Le dipendenze psicologiche

Aias Onlus "Arco Felice"
Ente accreditato dal MIUR con D.M. 28/07/2006 Direttiva 170/2016
In convenzione con SPAZIO GANESH
in collaborazione con
IN ASCOLTO...DI TE

Programma del corso
Il Corso "DALLE FERITE DEL BAMBINO ALLE DIPENDENZE PSICOLOGICHE", si propone di fornire un percorso per la conoscenza e la prevenzione delle dipendenze psicologiche. Un percorso nell'esplorazione delle cause e nei dolori nei quali essa si radica e si sviluppa.

È rivolto ai Docenti di Scuola di ogni ordine e grado, Counselors, Operatori del settore sanitario, Esperti nella relazione d'aiuto, Assistenti Sociali, Educatori professionali, Studenti universitari.

Il corso è strutturato in due moduli.
MODULO A
Il bambino interiore è la parte di noi rimasta bambina. Diventare adulti è un processo che non coinvolge tutta quanta la nostra psiche, ma solo una parte. Il lato bambino della nostra personalità è qualcosa che emerge nel presente, che vive nella dimensione del qui e ora.
Impareremo a percepire il nostro bambino interiore, a poterlo riconoscere. La parte teorica ci darà le informazioni utili e preziose per poter avere il giusto frame/contesto di riferimento teorico esperienziale. Esploreremo la prospettiva del Bambino interiore ferito, di come ci si può congelare nella ripetizione di schemi relazionali disfunzionali. Rifletteremo insieme in cosa consista la guarigione del Bambino interiore ferito e di come sia necessario a questo scopo la conquista dello stato di Presenza, ovvero uno stato di benevolenza ed empatia, di equilibrio e di calma oltre il giudizio critico continuo e feroce. Potremo così comprendere insieme come il viaggio di guarigione del bambino interiore sia un vero percorso di "coscienza e conoscenza".
MODULO B
Per dipendenza si intende un'alterazione del comportamento, l'individuo dipendente tende a perdere la capacità di un controllo sull'abitudine. Si può dipendere da cibo, da internet, da sesso, dal lavoro, ma anche da una relazione affettiva, lasciando all'altro il completo controllo sulle proprie emozioni. La finalità è diventare in-dipendenti ed avere una maggiore consapevolezza di sé e della propria vita emotiva.
Insegnare è una professionalità complessa per la quale non è sufficiente una preparazione accademica puramente teorica; e non è neanche sufficiente aggiungere alla preparazione teorica un apprendistato in situazione.
L'insegnante è un elemento interno al processo formativo, che, lungi dell'apportare cambiamenti al solo studente, produce una modificazione di tutte le componenti in gioco e, quindi, anche di se stesso, affrontando quotidianamente più soggetti del fare educativo.

Finalità
Il corso di formazione si propone l'obiettivo di fornire un'informazione/formazione per la prevenzione delle dipendenze, dalla necessità di affrontare una prima riflessione sulle cause, o meglio gli ambiti nei quali essa si radica e si espande, per un maggior grado di sensibilizzazione al tema.
La scuola, di ogni ordine e grado, agisce in senso preventivo ogni qual volta intraprende azioni, sviluppa percorsi, utilizza strumenti didattici, implementa stili educativi e relazionali in grado di aumentare i fattori protettivi e diminuire quelli di rischio. È, di conseguenza, importante e imprescindibile rilanciare il compito, il ruolo e le potenzialità della scuola e dei docenti in campo preventivo.
Quanto più gli alunni sono coinvolti in maniera attiva e incontrano adulti capaci di ascoltare, tanto più migliorerà il loro ben-essere a scuola, il legame con gli insegnanti e le probabilità di successo scolastico e relazionale.

Durata
Il corso, della durata di 40 ore è strutturato in 10 incontri di 4 ore ciascuno dal mese di giugno 2018 al mese di ottobre 2018.

Docenti
Rosanna Camerlingo
Laureata in sociologia e psicologia clinica e di comunità, iscritta albo psicologi Regione Campania. Esperta in tecniche psico.corporee,. Coordinator e trainer certificata del Focusing Institute N.Y USA. Ha strutturato il sistema di lavoro Focusing-Unione. È stata docente nella scuola pubblica. Presidente e socio fondatore dell'Associazione culturale "In Ascolto di te".

Carmela Di Guida
Psicopedagogista, insegnante di ruolo nella scuola secondaria di secondo grado di stato, F.S. per il Benessere, Referente BES/DSA e CTI. Counselor professionale, Mediatore Familiare, collabora alle attività della Cattedra di Psicologia della Personalità, di Psicologia di Comunità, di Psicologia dei processi cognitivi. dell'Università degli Studi di Napoli "Suor Orsola Benincasa". È Presidente dell'Associazione "Ganesh". È membro dell'Istituto "Alfred Adler" di Napoli.

 

Calendario
 
Data Argomenti Orario
1 04/06/2018 Diventare Adulti e... il Bambino interiore.
Lo stato del Bambino interiore e le sue funzioni. Cenni teorici.
15.00-19.00
2 11/06/2018 Le dipendenze da sostanze e le dipendenze da non sostanze. 15.00-19.00
3 18/06/2018 Il Flusso della saggezza organismica nell'interazione con il mondo e con se stessi.
Come riconoscerla nei bambini e negli adolescenti.
Come nasce il bambino interiore ferito.
15.00-19.00
4 25/06/2018 Dipendenza da cibo e fame d'amore. 15.00-19.00
5 17/09/2018 Il Bambino interiore ferito. Cosa significa guarigione?
Il Blocco e il congelamento e la ripetizione di schemi relazionali.
Come osservarli in azione e con i nostri allievi. Il potere dell'Osservatore interno/Presenza.
15.00-19.00
6 24/09/2018 Dipendenza da internet, dai social, dal sesso. 15.00-19.00
7 1/10/2018 La guarigione del Bambino interiore ferito e la necessità dello stato di Presenza o centralità o osservatore interno e il self empaty. Il viaggio della guarigione come un percorso di coscienza e conoscenza. 15.00-19.00
8 8/10/2018 Dipendenza dalle relazioni affettive (1 Parte) 15.00-19.00
9 15/10/2018 Dipendenza dalle relazioni affettive (2 Parte) 15.00-19.00
10 22/10/2018 Incontro in Plenaria e Conclusioni 15.00-19.00

 

Sede di svolgimento
Presso l'Associazione culturale IN ASCOLTO...DI TE
Corso Europa, 206 - sc. A - Int. 2 - Marano di Napoli

Costo e iscrizioni
Iscrizione al corso comprensiva di certificazione MIUR Euro 300.00, pagabile con Bonus docente, oppure tramite bonifico bancario intestato a: Fondazione AIAS, IBAN: IT40A 01005 03411 00000 0001942, Causale: Corso Le dipendenze psicologiche.

È possibile iscriversi inviando una e-mail ad uno dei seguenti indirizzi:
rosanna.camerlingo@libero.it - cell. 3383091192
carmela.diguida1995@libero.it - cell. 3392694860

Ultime modifiche: lunedì, 21 maggio 2018, 15:05